Il viaggio con il bambino – documenti, foto, voli.

Il viaggio con il bambino - documenti, foto, voli.

Ogni anno, sempre più turisti decidono di portare i loro figli in un altro Paese. Le vacanze in famiglia dovrebbero essere pianificate con largo anticipo, in modo da essere sicuri che tutto sia organizzato correttamente. Una parte molto importante del viaggio sono i documenti che ogni viaggiatore deve avere con sé, indipendentemente dalla sua età. Gli adulti con carta d’identità possono entrare in molti paesi senza passaporto. Tuttavia, la situazione è diversa per i bambini al di sotto dei diciotto anni. Qual è l’opzione migliore: fare una carta d’identità o un passaporto? La foto per il documento di un bambino può essere scattata a casa senza l’aiuto di un fotografo professionista? Dove volate più spesso con i vostri figli? Le risposte a queste domande, così come molte altre informazioni utili per viaggiare con i bambini, si trovano nel testo qua sotto!

Carta d’identità o passaporto – cosa scegliere?

Carta d'identità o passaporto - cosa scegliere?

Se andate in viaggio all’estero con vostro figlio, dovrete richiedere un documento che confermi l’identità di vostro figlio. La carta d’identità e il passaporto sono accettate al check-in in aeroporto. Il bambino, indipendentemente dall’età, deve quindi essere munito di uno di questi documenti. Ma quale è migliore? Se si vuole, è possibile richiedere sia il passaporto che la carta d’identità. Tuttavia, se si desidera richiedere solamente un documento, il primo è sicuramente l’opzione migliore. Un passaporto dà  la possibilità di viaggiare in molti più paesi di una carta d’identità. Se decidete di portare vostro figlio, ad esempio, in un Paese asiatico, dove non è richiesto il visto, avrete bisogno di questo documento

Foto dei documenti per bambini.

Foto dei documenti per bambini.

Le foto per  documenti come carta d’identità e passaporto, ad oggi, hanno di solito le stesse dimensioni e gli stessi requisiti. Pertanto, se si desidera richiedere entrambi i documenti, è sufficiente una serie di foto (ogni modulo per l’ottenimento del documento deve essere accompagnato da una fotografia). Come ci si potrebbe aspettare, le foto per i documenti dei bambini hanno requisiti leggermente meno severi rispetto alle foto per adulti. Anche se la testa deve essere tenuta dritta, i bambini piccoli possono avere occhi chiusi, bocca aperta o espressioni facciali innaturali non molto gravi, come un sorriso o una smorfia. Il viso del bambino deve essere chiaramente visibile e adeguatamente illuminato. Non deve essere coperto da un giocattolo o dalla mano. Importante è anche lo sfondo, che deve essere chiaro e omogeneo, senza ulteriori persone o elementi nella cornice. Potete far scattare le foto per  i documenti del vostro bambino a quasi tutti i fotografi professionisti.

Le foto per i documenti di vostro figlio possono essere scattate anche a casa. Se si rispettano gli elementi citati sopra, potrebbe non essere necessario recarsi presso un centro fotografico. A casa propria, i bambini si comportano diversamente che all’esterno, dove sono spesso più nervosi e stressati. Se scattate una foto a casa, potreste rivolgervi al fotografo professionista più vicino e chiedere se la foto è corretta in termini di requisiti. Per stampare questo tipo di foto, ci sono diversi spot e macchine disponibili in ogni città.

Un volo con un bambino in aereo.

Un volo con un bambino in aereo.

Il primo volo di un bambino in aereo è certamente una sfida sia per il bambino che per il genitore. Se le vacanze in famiglia sono una sorta di “tradizione”, vale la pena far familiarizzare il vostro bambino con la destinazione del viaggio e con l’intera procedura di volo il più presto possibile. Prima di salire su un aereo, è utile mostrare a vostro figlio altri mezzi di trasporto pubblico, come il tram, l’autobus o il treno. Questo permetterà al bambino di “familiarizzare” in qualche modo con l’ambiente e, se il bambino è un po’ più grande, probabilmente comprenderà anche alcuni principi di base. Il primo contatto di un bambino con un gran numero di persone in un unico luogo non dovrebbe certamente essere su un aereo.

Alcuni genitori decidono di visitare l’aeroporto prima, permettendo ai loro figli di conoscere sia l’edificio che l’atmosfera del luogo. Grandi macchinari o annunci dagli altoparlanti sono, dopo tutto, qualcosa di alieno, che può spaventare il bambino e farlo piangere. Se hai a che fare con un bambino più grande, puoi dirgli come funziona un volo e persino controllare il suo percorso su Internet. È importante che il bambino abbia familiarità con l’argomento, il che gli risparmierà i nervosismi inutili.

Quando arriva il giorno del viaggio, il bambino non dovrebbe annoiarsi. Questo può farlo lagnare o addirittura far piangere. Se volete salvare il vostro piccolo dallo stress, vale la pena scaricare una favola sul vostro telefono, tablet o laptop per farlo interessare a qualcosa durante il volo. Prendete anche il suo giocattolo preferito. Se il vostro bambino non vuole dormire, dovreste avere qualcosa di cui potete occuparvi insieme al bambino. Per quanto riguarda i bambini un po’ più grandi, è possibile giocare con dei giochi di parole con loro, e anche raccontare storie inventate in precedenza. Anche la lettura di un libro per bambini sarà una buona opzione.

Vale la pena viaggiare con il bambino?

Vale la pena viaggiare con il bambino?

Ogni bambino è curioso del mondo che lo circonda. Più vedono nei primi anni della loro vita, più facile sarà per loro adattarsi ad un nuovo ambiente in futuro. Quindi vale la pena visitare con i vostri figli, diversi angoli del mondo, infondendo loro una passione da coltivare. Di sicuro, questo potrà portare numerosi benefici in futuro.

Quando si pensa ad un viaggio con un bambino, è opportuno optare per un viaggio organizzato da un’agenzia di viaggi molto quotata. Pianificare tutto da soli non è necessariamente vantaggioso. Ciò che conta è la sicurezza, ad esempio per quanto riguarda i trasporti o la qualità dell’hotel scelto e quindi la presenza di strutture per genitori con figli piccoli. Solo se siete completamente calmi potrete rilassarvi durante la vacanza di famiglia dei vostri sogni.