Viaggio in Russia

Viaggio in Russia

La Russia è il paese piu’ grande del mondo che si estende su due continenti. Questa stessa affermazione offre ai viaggiatori entusiasti l’opportunità di pensare. Dovremmo visitare questo paese? In che misura gli stereotipi sulla Russia e sui russi coincidono con la verità? Sempre più turisti curiosi si pongono queste domande. Gran parte di questo gruppo decide di viaggiare in Russia e di conoscere la sua cultura, l’arte e il suo clima unici. Ma come prepararsi a questo viaggio? Quali documenti devo portare con me? Cosa non ci si può assolutamente perdere durante il viaggio in Russia? La risposta a queste domande, così come ulteriori informazioni, sarà fornita leggendo l’articolo qui sotto!

Visto turistico per effettuare un viaggio in Russia - dove fare domanda?

Visto turistico per effettuare un viaggio in Russia – dove fare domanda?

Il passo fondamentale che dovete fare prima ancora di partire per il vostro viaggio in Russia è ottenere un visto. Senza questo documento, purtroppo non sarà possibile viaggiare in Russia. Succede che i turisti rinuncino a compiere il viaggio in Russia perché le leggende dicono che solo poche persone ottengono un visto russo, perché di solito le domande vengono respinte. Tuttavia, ciò si  rivela essere una menzogna. Seguendo le istruzioni, sarete sicuramente in grado di ricevere un documento che vi consentirà di visitare la Russia senza alcun problema di sorta.

Documenti necessari per intraprendere un viaggio in Russia (visto russo).

Documenti necessari per intraprendere un viaggio in Russia (visto russo).

Per poter visitare la Russia,è necessario presentare i documenti appropriati, senza i quali il processo si rivelerà infruttuoso. Il primo è, naturalmente, un passaporto, valido per almeno 180 giorni, a partire dalla data di fine del vostro viaggio in Russia. Importante è anche una copia della prima pagina di questo documento, senza la quale il funzionario non può iniziare l’intera procedura. Risulta anche necessario presentare una richiesta di visto. Deve essere compilato elettronicamente e stampato utilizzando l’apposito sito web dedicato, di competenza del Dipartimento consolare del Ministero degli Affari Esteri della Russia. La domanda deve essere presentata di persona, altrimenti non sarà accettata. È inoltre chiaro che i dati contenuti in questo documento, come ad esempio le informazioni sull’ alloggio e simili, devono corrispondere ai relativi documenti presentati.

Viaggiare in Russia - L'invito per entrare in Russia

Viaggiare in Russia – L’invito per entrare in Russia

Un altro documento chiave senza il quale il turista non otterrà il visto russo è l’invito. Tutto deve essere effettuato prima di iniziare il vostro viaggio in Russia. Può essere acquistato attraverso siti web che offrono questo tipo di servizio. È bene sapere che l’invito è chiamato anche Voucher. Questo documento viene ricevuto in forma elettronica molto rapidamente, poco dopo la spedizione del bonifico. Naturalmente bisognerebbe stamparli, preferibilmente a colori, e presentarli insieme agli altri documenti. I prezzi degli inviti dipendono dallo scopo del viaggio, cioè dal tipo di visto rilasciato, dal periodo, dal numero di entrate e uscite nel paese e così via.

Viaggio in Russia – Conferma dell’alloggio.

La maggior parte dei turisti non ha una famiglia nel paese che visitano. Tuttavia, se conoscete qualcuno che vive in Russia e non gli dispiace dare i suoi dati personali quando richiedete un visto, potreste considerare il processo concluso. Tuttavia, come sapete, non tutti abbiamo amici al di là del confine orientale. Se appartenete al secondo gruppo, avrete bisogno della ricevuta della domanda di visto di un’azienda turistica iscritta nel registro federale russo dei tour operator, per essere sicuri che il vostro viaggio in Russia vada bene. Alcune persone utilizzano anche prenotazioni di ostelli su vari siti web, come Booking.

Assicurazione turistica per il  vostro viaggio in Russia

Assicurazione turistica per il  vostro viaggio in Russia

Quando si vuole visitare la Russia, è anche necessario acquistare un’assicurazione sanitaria. Dovrebbe essere coperta per un valore di 30.000 euro ed essere valida nella Federazione Russa. Questa assicurazione dovrà coprire anche l’intero periodo di soggiorno con i paesi limitrofi orientali. Tuttavia, in caso di visto per più ingressi, la dichiarazione deve coprire solo il periodo della prima partenza. È necessario portare con sé un contratto stampato che indichi le tariffe alle quali si è assicurati. Tuttavia, prima di stipulare un’assicurazione, è consigliabile leggere l’elenco fornito per scegliere quella più vantaggiosa.

Visto russo – informazioni importanti per il vostro viaggio in Russia

Secondo il listino prezzi sul sito ufficiale, un visto turistico di 30 giorni, rilasciato in modalità normale, costa circa 40 €. Per quanto riguarda il tempo di attesa di questo documento, di solito non supera i 10 giorni lavorativi. Spesso, tuttavia, l’interessato riceve il visto un po’ più velocemente. Un documento di ingresso unico e di doppio ingresso e di uscita, come indicato sopra, è rilasciato per un periodo massimo di 30 giorni. Vale anche la pena di sapere che la data di partenza è completamente “rigida”, vale a dire immutabile, indipendentemente dal fatto che si lasci o si soggiorni in un altro paese, il tempo di permanenza scorrerà senza sosta.

Foto per il visto russo

Foto per il visto russo

Quando si richiede un visto per visitare la Russia, è necessaria una foto, che deve essere fornita insieme ad altri documenti. Naturalmente, ha le proprie specifiche, e sulla base di esse viene accettata o respinta dal funzionario. Il requisito di base per questa fotografia del visto sono le sue dimensioni, vale a dire 35 mm x 45 mm. La fotografia deve essere scattata non prima di sei mesi prima della data della domanda. Se la fotografia sulla vostra carta d’identità, rilasciata ad esempio un anno fa, è la stessa che intendete allegare alla domanda di visto russo, dovete prepararvi al suo rifiuto da parte del funzionario. Inoltre, la foto deve essere colorata e chiara. Può essere respinta da elementi aggiuntivi che distolgono l’attenzione dal volto della persona fotografata, così come da uno sfondo scuro, non uniforme che non è accettato. La fotografia deve essere stampata su carta fotografica di alta qualità in una posizione adeguata. La persona fotografata deve avere una prospettiva diretta. La fotografia deve mostrare chiaramente il volto della persona interessata, che dovrebbe occupare il 70-80% della superficie della fotografia, così come gli occhi. Occorre inoltre ricordare di rimuovere il cappello, chiudere la bocca e rimuovere le ciocche di capelli indisciplinate. A causa di questi requisiti, è meglio scattare una foto per un visto russo con un fotografo professionista. Grazie a questo, sarete sicuri che non verrà rifiutata durante il processo di candidatura.

Voli per visitare la Russia

I voli più popolari per la Russia sono i voli per San Pietroburgo e Mosca Sheremetyev. Meno frequentati, ma altrettanto ben collegati sono gli aereporti di Rostov, Kazan e Kaliningrad.

Se si vola in Russia, vale la pena di informarsi sulle offerte dei biglietti aerei che partono dalla Germania. I biglietti aerei da questo paese coprono un numero molto maggiore di città, che possono essere raggiunte in aereo. Come si può facilmente intuire, dalla Germania si possono spesso trovare voli più economici da diverse compagnie aeree. Promozioni per questo tipo di voli si nascondono ad ogni angolo, quindi si dovrebbe considerare la possibilità di partire per la Russia dalla Germania.

Se desiderate elencare i tre aeroporti più importanti della Russia, puntate a Mosca Sheremetyevo, Mosca Domodedovo e San Pietroburgo Pulkovo. Come sappiamo, questo paese ha molti più aeroporti, ma questi si distinguono rispetto ad altri per la loro popolarità derivante principalmente dall’appartenenza alle città più famose del paese. Questi aeroporti servono sia le compagnie aeree a basso costo che i voli tradizionali.

Visitare la Russia – luoghi più importanti

La Russia è il paese più grande del mondo. Quindi non è difficile intuire che ci sono molti contrasti. Non è possibile conoscere questo paese a distanza, quindi un viaggio in Russia dovrebbe essere incluso nell’elenco dei paesi da visitare per ogni viaggiatore appassionato. Si dovrebbe anche essere consapevoli che visitare la Russia una sola volta potrebbe non essere sufficiente per conoscerlo correttamente. La Russia è composta da regioni che sono spesso paragonate ad altri paesi in termini di unicità, dimensioni e differenze culturali.

Bellezza naturale dei vicini orientali

Bellezza naturale dei vicini orientali

La parte centrale del paese è ricca di monumenti unici, di un’architettura unica e di numerosi centri culturali. La Russia vanta anche una città nella parte nord-occidentale – San Pietroburgo, nota per i suoi libri e uno dei luoghi simbolo della parte orientale. Anche se la Russia è considerata un paese freddo, ha anche le sue zone più calde, cioè la parte meridionale, che vanta una natura insolita e vari resort. Chi ama ammirare i paesaggi pittoreschi sarà interessato anche alla ferrovia transiberiana, che attraversa 2 continenti e 8 fusi orari. La corsa è un’attrazione popolare tra i turisti. I luoghi di culto più importanti sono senza dubbio: il confine intercontinentale, il lago Baikal e la Kamchatka, dove si possono incontrare vulcani attivi e geyser.

Viaggio in Russia – Città e borghi

Per quanto riguarda l’area edificata della Russia, i punti essenziali sulla mappa di viaggio sono alcune delle città di questo enorme paese. Una di esse è senza dubbio Mosca, la capitale della Russia. Oltre ai suoi monumenti principali, come la Piazza Rossa, i turisti sono attratti anche da luoghi meno affollati, come caffè, club e gallerie, dove è possibile esplorare liberamente la cultura russa. Importante è anche la già citata San Pietroburgo, considerata da molti una delle città più attraenti per i viaggiatori di tutto il mondo. Vale anche la pena di andare in paesi più piccoli, dove certamente ogni turista sperimenterà la magia del territorio russo. Ricordate anche di provare le famose prelibatezze della cucina russa, così come andare ad almeno uno spettacolo con la partecipazione di maestri del balletto – senza questi elementi, il viaggio non può essere considerato completo.

Vale la pena visitare la Russia?

Per molti anni, la Russia ha sviluppato vari stereotipi legati al clima e alla mentalità delle persone. Tuttavia, non tutti sono veri. Nonostante l’onnipresente scoraggiamento, questo paese attira ancora turisti curiosi che vogliono vivere una vera avventura. Non c’è da stupirsi che la Russia stia guadagnando popolarità. Questo paese è pieno di contrasti e si dovrebbe vederlo di persona. Nessun libro o fotografia può catturare l’atmosfera unica dei diversi angoli del paese più grande al mondo. La Russia è una vera delizia per gli appassionati di viaggi e gli appassionati di culture diverse, estremamente espressive. Quindi vale la pena investire in un viaggio verso est e partire per un viaggio in un paese unico, nel quale sicuramente vorrete tornare.