Foto passaporto capelli – tutto quello che c’è da sapere

un fotografo che scatta una foto per passaporto e una donna che agita i capelli.

Le foto per il passaporto italiano devono rispettare una lunga serie di requisiti stabiliti dal Governo per poter essere accettate. Queste linee guida regolano tutti gli elementi della fototessera, dal formato all’aspetto del richiedente, rendendo automatica la verifica dell’ identità secondo i parametri internazionali ICAO- ISO (ISO/IEC JTC 1/SC 37 N506).

Mentre queste regole sono specifiche ed inequivocabili nel più degli aspetti della foto del passaporto, in alcuni casi non indicano direttamente specifiche per alcuni elementi. Un esempio comune sono i capelli, non strettamente citati tra le caratteristiche della foto del documento.

Devo fare la foto del passaporto con i capelli legati?

Quando si va a fare una foto per il passaporto con i capelli lunghi, probabilmente può venire questo dubbio. Quindi, bisogna avere i capelli raccolti o legati?

Non c’è, in realtà, una risposta assoluta. I requisiti indicano che, nella fototessera per il passaporto italiano, entrambi i lati del viso devono essere visibili, incluse le orecchie e la fronte. Per questo motivo, non è necessario fare la foto del passaporto con i capelli legati, basta assicurarsi che non ostruiscano il volto in nessun modo, mettendoli dietro le orecchie e, se sono abbastanza lunghi, dietro le spalle.

Se invece decidi di fare la foto del passaporto con i capelli legati, non ci sarà alcun problema, le norme per le fototessere del passaporto lo consentono. Fai solo attenzione che gli accessori che usi per tenere i capelli raccolti non siano visibili. Con la nostra app, mollette o fermagli possono essere rimossi, per fare in modo che la tua foto venga accettata. 

Non ci sono altre particolari restrizioni per la pettinatura, evita soltanto capigliature troppo articolate o voluminose. Una semplice coda o capelli raccolti sono la scelta più sicura.

Foto del passaporto con capelli tinti

Per quanto riguarda le foto del passaporto con capelli tinti, i requisiti ufficiali non danno alcuna indicazione specifica. Si limitano infatti ad affermare che l’immagine deve rappresentare l’aspetto naturale della persona.

È quindi vietato fare una foto per il passaporto con i capelli tinti?

No, avere i capelli di un altro colore non è vietato. Bisogna però evitare che colori troppo lucidi creino riflessi, che invece non sono ammessi.

Come regola generale, se hai intenzione di tingerti i capelli, è meglio aspettare che il rilascio del passaporto venga completato. Se hai già i capelli tinti, non c’è problema, non cambiare colore durante il processo di richiesta.

LETTURE CORRELATE:

Foto del passaporto con capelli lunghi con Passport Photo Online

Con la nostra app puoi fare foto per il passaporto, la carta d’identità, la patente e ogni altro documento che ti serve da casa, con il tuo smartphone.

L’intelligenza artificiale di Passport Photo Online può adattare immediatamente la foto alle dimensioni richieste dalle autorità. Inoltre, lo sfondo verrà rimosso, impostando il colore adatto. Puoi fare la foto per il passaporto dove vuoi, senza pensare a sistemare lo sfondo giusto, ce ne occupiamo noi.

La nostra app verificherà anche che tutti gli altri requisiti siano rispettati, esaminando ogni dettaglio secondo le indicazioni. Se qualcosa è fuori posto, sapremo dirtelo in un quarto d’ora o meno.

Possiamo anche sistemare alcuni dettagli, eliminando ombre e assicurando che la foto sia messa a fuoco. Se hai capelli fuori posto, ci pensiamo noi.

Prova diverse acconciature ed accessori, puoi ripetere tutte le volte che ti serve, non c’è un limite ai tentativi a tua disposizione. I nostri esperti ti sapranno dire se se il risultato rispetta le regole ufficiali.

Prendi il tuo tempo e fai una foto perfetta, pagherai solo il prodotto finito.

Possiamo spedirti le fototessere su carta fotografica o puoi scaricare il file pronto per la stampa. In ogni caso otterrai foto di alta qualità spendendo il 40% in meno del prezzo medio.

Foto del passaporto e capelli: FAQ

Per concludere, ripercorreremo l’argomento dei capelli nelle foto del passaporto rispondendo ad alcune delle domande più ricorrenti.

Come fare una foto del passaporto con i capelli lunghi?

È facilissimo, assicurati semplicemente di avere la faccia completamente scoperta, con gli occhi, il mento, ed entrambi i lati del viso visibili, comprese le orecchie.

Posso fare una foto per il passaporto con i capelli legati?

Sì, fai però attenzione che non si vedano eventuali accessori per capelli.

Capelli sulle foto del passaporto – conclusione

Quando fai una foto per il passaporto, devi prestare attenzione ad ogni dettaglio, compresa la tua capigliatura. Se hai i capelli lunghi, puoi tranquillamente legarli dietro la testa, coprendo il laccetto o il fermaglio che stai usando. Hai anche la possibilità di lasciarli sciolti, tieni a mente però che il tuo viso nella foto deve essere completamente visibile.

Usa Passport Photo Online per fare le foto per i tuoi documenti a casa, con la completa sicurezza di seguire tutti i parametri ufficiali. Abbiamo oltre un milione di clienti soddisfatti in tutto il mondo che possono confermartelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.