Foto per la carta d’identità di un neonato

primo piano del viso di un neonato e l’obiettivo di una fotocamera.

Con i nuovi regolamenti è possibile fare la carta d’identità per tuo figlio fin dalla nascita. Benché non sia necessaria se non per viaggi all’ estero o dai tre anni di età, è consigliabile munire i neonati di un documento di identificazione il prima possibile.

La procedura da seguire è, per molti aspetti, simile a quella per la CIE che deve seguire un adulto, con alcune differenze.

Nei paragrafi che seguono, esamineremo tutti i passi da seguire per il rilascio di una carta d’identità per i minori di 3 anni e come assicurarsi che le foto per la carta d’identità di un neonato vengano accettate.

Come fare la carta d’identità ad un neonato

Per ottenere il rilascio della carta d’identità per un neonato, dovrai prendere appuntamento e presentarti all’ufficio anagrafe del tuo comune di residenza. 

È generalmente necessaria la presenza del minore e di entrambi i genitori, ma, con una delega firmata, è possibile effettuare la procedura anche con soltanto uno dei due.

Per poter procedere sono necessari i documenti d’identità (carta di identità, patente di guida)  in corso di validità dei genitori, un documento del minore (in caso non se ne abbia uno, è necessaria la presenza di un testimone) 3 fototessere del neonato, in formato cartaceo o digitale. Contatta l’ufficio anagrafe del tuo comune per sapere se richiedono qualche tipo di documentazione differente.

Da qui in poi il percorso andrà avanti esattamente come per un adulto e il documento sarà pronto nel giro di 6 giorni lavorativi.

Tieni a mente che la carta d’identità rilasciata ad un minore di 3 anni sarà valida per soli 3 anni, una volta superata quest’età, la carta scadrà dopo 5 anni fino alla maggiore età.

Carta d’identità valida per l’espatrio per un neonato

Se hai intenzione di fare un viaggio al di fuori dei confini italiani con il tuo bambino, dovrai munirlo di una carta d’identità valida per l’ espatrio.

Per poter effettuare questa parte della procedura, è necessaria la presenza di entrambi i genitori (o dell’unico genitore esistente) muniti di un documento d’identità valido.

Dovrete entrambi compilare e firmare il modulo di assenso all’ espatrio.

Se uno dei due non ha la possibilità di recarsi in comune, bisognerà fornire all’operatore comunale  una delega firmata, accompagnata dalla fotocopia del documento d’identità.

Foto per la carta d’identità per un neonato: requisiti

Per poter ottenere il rilascio della carta d’identità elettronica per un neonato, dovrai presentare all’ operatore comunale, oltre all’apposito modulo, 3 foto identiche che devono tassativamente rispettare specifiche regole, come quelle del passaporto.

Le foto per il documento d’identità di un neonato devono essere:

  • dimensionate 35 mm in larghezza e 45 mm in altezza;
  • devono essere recenti, ovvero scattate negli ultimi 6 mesi;
  •  lo sfondo deve essere di colore chiaro (preferibilmente bianco) e uniforme;
  • lo sguardo deve essere rivolto direttamente alla fotocamera;
  • gli occhi devono essere paralleli all’obiettivo;
  • gli occhi e le orecchie devono essere perfettamente visibili, la testa non deve essere inclinata;
  • non è necessaria un’espressione neutra (per i minori di 6 anni);
  •  per i neonati (minori di 6 mesi) non è obbligatorio avere la bocca chiusa;
  • i minori di 6 mesi possono avere gli occhi chiusi (devono essere aperti e visibili in ogni altro caso);
  • non ci devono essere ombre né sullo sfondo né sul viso;
  • se c’è bisogno di supportare la testa del bambino, il supporto non deve essere visibile;
  • non devono essere presenti giocattoli, ciucci o altri accessori.

Fototessera digitale di un neonato: requisiti

Per fare la carta d’identità elettronica è anche possibile utilizzare delle foto in formato digitale, portandole su una chiavetta USB.

I requisiti generali per la foto rimangono gli stessi, ma se ne aggiungono alcuni per la qualità del file.

Nello specifico:

  • la foto deve essere in formato JPEG;
  • definizione di minimo 400 dpi;
  • il file non deve occupare più di 500 kb.

Ricordati di controllare che la fototessera digitale del neonato sia l’unico file caricato sull chiavetta USB:

Come fare una fototessera a un neonato

Scattare ad un neonato una foto che vada bene per la carta d’identità può risultare piuttosto difficile. Per facilitare il processo, scatta la fototessera al bambino dopo averlo fatto sdraiare su un lenzuolo bianco ben steso, se c’è bisogno di supporto per la testa, basta arrotolare un asciugamano e metterlo “ad U” sotto il lenzuolo.

Si può ottenere un risultato simile usando un seggiolino da automobile. Stendi un lenzuolo bianco sul sedile facendo attenzione a non creare pieghe e metti un cuscino dietro la testa del neonato, se necessario.

È anche possibile tenere ferma la testa del bambino con le mani, bisogna però fare particolare attenzione che non siano visibili nella foto.

Illuminazione in una fototessera di un neonato

Se hai intenzione di fare la foto per la carta d’identità del tuo bambino a casa, dovrai trovare il modo di regolare l’illuminazione nel modo giusto, affinché rispetti i requisiti imposti.

Il momento migliore per scattare una foto è durante un giorno di sole: la luce naturale renderà tutto molto più semplice, fai solo attenzione che non sia troppo forte e che illumini il bambino in modo omogeneo.

Per regolare l’esposizione basta fare la foto davanti ad una finestra in un giorno di sole, facendo in modo che la luce non sia  del tutto diretta.

Se utilizzare la luce del sole in questo modo non ti è possibile, tenendo il neonato sdraiato, puoi servirti di una lampada. Per evitare ombre, la fonte di luce deve essere posta sopra al bambino, in posizione perpendicolare, non troppo vicina.

Fare una foto ad un neonato: consigli aggiuntivi

Per cercare di rendere tutto questo processo più semplice, puoi prendere una serie di accorgimenti per fare in modo che il bambino sia tranquillo e non si muova troppo mentre fai la foto.

Assicurati che il bambino sia ben riposato e che abbia mangiato, per fare in modo che sia il più rilassato possibile.

Per scattare la foto, prepara lo sfondo in una stanza che risulti familiare e attira la sua attenzione nel modo che credi sia più efficace.

Ricorda che se il bimbo ha meno di 6 mesi puoi anche fotografarlo mentre dorme, dato che può avere gli occhi chiusi nella foto.

Per poter ottenere una foto che venga accettata dalle autorità, dovrai fare attenzione a posizionare la fotocamera esattamente in modo parallelo al viso del neonato, è l’unico modo per scattare una foto che lo riprenda rispettando i requisiti.

Passport Photo Online

Come ben sai, fare una foto per la carta d’identità ad un neonato può risultare decisamente complicato. Bisogna trovare il modo di farlo stare fermo il tempo necessario e si finisce sempre a dover scattare tantissime foto inutilmente.

Riferirsi ad un professionista diventa un esperienza estremamente stressante, per noi, per il bimbo e per il fotografo.

Inutile dire che anche le cabine per fototessere sono completamente fuori questione: non c’è modo di fare la foto al neonato senza che essere sullo sfondo per posizionarlo alla giusto sfondo.

Fortunatamente, grazie a Passport Photo Online, scattare la foto per il documento di identità di un neonato diventa estremamente più facile.

La nostra app, disponibile per iOS e Android, ti consente di scattare delle foto professionali per i documenti che ti servono direttamente da casa tua.

Per fare una foto per la carta d’identità del tuo bambino, scattala seguendo i consigli che ti abbiamo dato e caricala su Passport Photo Online. In brevissimo tempo lo sfondo sarà ritagliato e impostato nel giusto colore.

In più, grazie ad un sistema di intelligenza artificiale, l’app ti farà immediatamente sapere se i requisiti ufficiali sono stati rispettati o meno e avrai la garanzia che la foto venga accettata dalle autorità.

Se hai già una foto che potrebbe funzionare, caricala su Passport Photo Online e sarà subito perfezionata per il documento di cui hai bisogno.

Puoi tranquillamente prendere il tuo tempo e scattare tutte le foto che ti serve, pagherai soltanto quelle che decidi di acquistare alla fine.

Quando hai fatto, potrai scegliere se farle stampare ed inviare al tuo indirizzo o se scaricare le immagini direttamente in formato digitale ed averle subito pronte per la CIE.

In ogni caso potrai fare delle foto per i documenti dei tuoi bambini direttamente da casa, con garanzia di accettazione e spendendo il 40% in meno rispetto alla media dei prezzi.

Puoi usare Passport Photo Online per tutti i documenti che ti servono: la carta d’identità, la patente di guida, il passaporto e molti altri.

Fare una foto per la carta d’identità di un neonato – conclusioni

Trovare il modo di scattare la foto per il documento di un bambino diventa spesso un’esperienza stressante e finiamo per sprecare tantissimo tempo inutilmente.

Fortunatamente è possibile scattare la foto da sé e, seguendo una serie di semplici accorgimenti, possiamo ottenere delle foto con i giusti requisiti.

Infine, utilizzando Passport Photo Online, si possono apportare le ultime modifiche ed assicurarci che la foto sarà accettata dal Comune.

Quindi non ti preoccupare, la prossima volta che dovrai preparare le foto per fare la carta d’identità del tuo bambino potrai risparmiare tempo, denaro e molte preoccupazioni.

FAQ

Per chiarire alcuni dettagli delle fototessere per la carta d’identità di un neonato, risponderemo ad alcune delle domande più frequenti sull’argomento.

Quando è obbligatorio fare la carta d’identità ad un neonato?

Diventa obbligatorio fare la carta d’identità ad un bambino dopo il terzo anno di età. Un neonato ha bisogno del documento anche per viaggiare all’estero.

Cosa serve per fare la carta d’identità ad un neonato?

Per fare la carta d’identità ad un neonato tutti e due i i genitori dovranno recarsi, muniti di documento di riconoscimento valido, all’ufficio Anagrafe del comune di residenza con il bambino portando 3 fototessere identiche e un documento del bambino.

Quanto dura la carta d’identità di un neonato?

Per i minori di 3 anni la carta avrà una validità di 3 anni, dai 3 ai 18 anni la carta varrà per 5 anni.

Quante foto servono per la carta d’identità di un neonato?

I comuni richiedono 3 fototessere per la carta d’identità di un neonato.

Posso fare la foto per la carta d’identità di un neonato a casa?

Certamente! Basta metterlo sdraiato su un lenzuolo bianco, trovare la giusta illuminazione e utilizzare un editor online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.